Eventi Eventi e Show In evidenza News

BIT Milano 2024, dal 4 al 6 febbraio la più importante fiera internazionale del turismo in Italia

single-image

Con il turismo internazionale in forte ripresa, secondo i dati dell’ultimo barometro dell’UNWTO (ora UN Tourism), aprirà sotto i migliori auspici l’edizione 2024 di BIT Milano, Borsa Internazionale del Turismo. La fiera più importante del settore a livello italiano si svolgerà dal 4 al 6 febbraio, richiamando all’Allianz MiCo di Milano i professionisti dell’industria turistica. Tre giorni dedicati all’incontro tra domanda e offerta grazie alla presenza di espositori, nazionali e internazionali, e buyers provenienti da tutto il mondo, interessati all’offerta turistica italiana e internazionale.

Nella scorsa edizione, sono stati 1.032 gli espositori presenti, provenienti da 56 paesi. Più di 37mila i visitatori, da 111 paesi, e 7.547 gli incontri professionali avvenuti nell’ambito del programma di Incoming buyer. Grandi numeri per una manifestazione di assoluto rilievo nel panorama fieristico internazionale.

Ad arricchire BIT 2024, poi, un ricco programma di convegni dedicati alle tematiche più attuali e interessanti del settore turistico: si parlerà di sostenibilità e accessibilità, di innovazione e digitalizzazione, del ruolo dell’intelligenza artificiale nei viaggi e di formazione. Ma anche dell’evoluzione del turismo enogastronomico e del futuro del trasporto aereo e croceristico. Tutti gli eventi sono consultabili qui.

Inoltre, la prima giornata è aperta anche al pubblico appassionato di viaggi: un’occasione unica per incontrare i professionisti del settore provenienti da tutto il mondo e scoprire le novità e i trend del mercato.

Tre aree tematiche

La fiera sarà suddivisa in tre aree tematiche: Leisure con le proposte delle destinazioni e degli operatori, BeTech, per i servizi digitali, e il MICE Village, interamente dedicato al business travel. Nella sezione Leisure si incontrano, dunque, domanda e offerta. È qui che gli espositori propongono viaggi e destinazioni, dalle mete più tradizionali ai viaggi esperienziali, come quelli del turismo slow, del turismo active e del taylor made.

Tra l’offerta nazionale spiccano le proposte più insolite come quelle della Basilicata e le sue incredibili foreste, o la Napoli sotterranea. Dall’estero, invece, spazio alle destinazioni Cina e Giappone, Cuba, Sri-Lanka e Barbados, l’ancora poco noto Uruguay, il Nicaragua e gli stati di Ceara e Fortaleza dal Brasile. Novità assoluta di quest’anno è l’adesione dell’Agenzia per il Turismo del Centro America (in rappresentanza di Belize, ElSalvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana).

Incoming buyer

BIT ha sviluppato il programma Incoming Buyer per identificare i buyer internazionali più promettenti in relazione all’offerta presente in fiera. Il programma è supportato da My Matching, una piattaforma di matching di successo con incontri B2B su misura per tutte le aziende che desiderano esplorare nuove destinazioni e prodotti per i loro futuri viaggi o eventi.

Tramite questa piattaforma, i buyer hanno la possibilità di conoscere anticipatamente l’elenco degli espositori, mentre gli espositori possono selezionare i buyer più pertinenti per il proprio settore e pianificare gli incontri. Uno strumento efficace per passare dalle relazioni a concrete opportunità di business.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like