In evidenza News

CMT 2023: “Oltre ogni aspettativa”

Grande soddisfazione a chiusura dell’edizione 2023 della CMT, che si è svolta per la prima volta dal gennaio 2020, a causa delle restrizioni COVID degli ultimi tre anni, e che ha riunito sotto lo stesso tetto il turismo open-air e l’industria del caravanning con ottimi risultati per tutti.

single-image

Le nostre aspettative sono state di gran lunga superate“, ha affermato Roland Bleinroth, direttore generale di Messe Stuttgart. “Siamo riusciti ad accogliere 265.000 visitatori nei nostri spazi. Anche i nostri espositori sono stati molto soddisfatti: le persone non solo hanno guardato e confrontato, ma hanno anche acquistato e ordinato. Questa CMT è una delle migliori che abbiamo mai sperimentato“. Queste le parole di soddisfazione a chiusura dell’edizione 2023 della CMT, che si è svolta per la prima volta dal gennaio 2020, a causa delle restrizioni COVID degli ultimi tre anni, e che ha riunito sotto lo stesso tetto il turismo open-air e l’industria del caravanning con ottimi risultati per tutti.

L’industria del caravanning

Hermann Pfaff, Presidente dell’Associazione dell’Industria del Caravanning CIVD, ha dichiarato che il CMT 2023 è stata un grande successo per il settore del caravanning e ciò fa ben sperare per l’inizio della prossima stagione. Matthias Euch, membro del Comitato Esecutivo dell’Associazione Tedesca del Commercio di Caravan, ha concordato: “È stato fantastico il numero di visitatori presenti, abbiamo avuto un numero incredibile di contatti per la prima volta. In tutti i settori del caravanning, in tutte le categorie di veicoli, nel noleggio e nel segmento post-vendita, i fornitori sono stati felici del grande interesse e sono riusciti a concludere alcuni buoni affari”.

Tante novità

Questa volta ci sono state molte novità“, ha affermato Guido von Vacano, membro del consiglio di amministrazione di Messe Stuttgart Forza innovativa del CMT. “L’incontro della rete ‘Future Tourism’, il premio ‘Sustainable Travel Destination’ di TourCert, il nuovo premio del Corps Touristique per la comprensione internazionale e l’evento di avvio della cooperazione turistica tra il Baden-Württemberg e la regione del Grand Est dimostrano che ci occupiamo dei temi del futuro e li mettiamo anche in pratica“. Molte e diverse proposte hanno fatto si che anche gli spazi dedicati al turismo all’aria aperta siano stati molto apprezzati dai visitatori, giunti anche in camper. L’area di sosta della fiera e le aree di sosta aggiuntive del “Motel CMT” sono state molto frequentate: l’organizzazione ha registrato un numero record di 9667 veicoli pernottanti.

Turismo open-air

Gli espositori delle fiere affiliate, Golf and Wellness Travel e Cruise and Ship Travel, che hanno presentato i loro nuovi prodotti e servizi nel padiglione 9 da giovedì a domenica, si sono detti estremamente soddisfatti dell’andamento della fiera. Durante il primo weekend CMT, l’interesse si è concentrato sulle vacanze in bicicletta e a piedi. Il turismo ciclistico ed escursionistico è sulla strada del successo e gode di una crescente popolarità. Gli espositori hanno potuto constatarlo di persona. Hanno elogiato un pubblico competente e interessato che ha chiesto informazioni specifiche sulle tendenze attuali, su regioni di viaggio non ancora scoperte per escursioni a piedi e in bicicletta o si è informato sugli accessori giusti e sull’abbigliamento adatto.

 

La CMT 2024 si terrà a Stoccarda dal 13 al 21 gennaio.

 

 

You may also like