In evidenza News

Croazia: prima in UE a testare con successo il sistema del Digital Green Certificate

single-image

La Croazia è stata il primo membro dell’Unione Europea a condurre con successo un test pilota del sistema del Digital Green Certificate. E, secondo quanto affermato dal vice primo ministro Davor Božinović, il Paese sarebbe addirittura pronto per emettere questi certificati.

“La AKD (Agency for Commercial Activity), che è responsabile dello sviluppo della soluzione tecnica, ha eseguito con successo i test con un gateway digitale centrale ed è stato confermato che tutti i componenti chiave del sistema croato sono funzionanti e pronti per iniziare l’emissione dei certificati annunciati per giugno”, afferma Božinović, aggiungendo che il sistema genera con successo codici QR per tutti e tre i tipi di certificati – vaccinazione, test e guarigione – scambiando le chiavi pubbliche con gli altri stati membri per la verifica dei certificati di altri paesi.

Il gruppo di lavoro del governo definirà presto le regole aziendali per il rilascio dei certificati ai cittadini, armonizzerà l’identità visiva dei certificati con i requisiti dell’UE, preparerà materiali di comunicazione e informazione e metterà a punto le altre questioni tecniche riguardanti l’applicazione dei certificati.

La situazione vaccinale

Vili Beroš, il Ministro della Salute croato ha comunicato che, alla data del 13 maggio, il 29% della popolazione adulta è stato vaccinato con una singola dose di vaccino e l’8% con entrambe. Finora in Croazia sono arrivate 1.571.650 dosi di vaccino e dall’inizio della vaccinazione ne sono state utilizzate più di 1.230.000, come ha specificato Beroš, che ha aggiunto: “Stiamo registrando un tendenza costante nell’aumento del numero di vaccinati, ma anche un numero significativamente inferiore di persone appena infettate”.

“Alla vigilia dell’arrivo delle vacanze estive, con ogni dose aggiuntiva siamo più vicini alle circostanze in cui possiamo dire ‘adio korona’, come l’omonima iniziativa che si è appena tenuta a Spalato”. Adio Korona è il nome della campagna informativa ed educativa – complemento di quella nazionale e promossa dall’Istituto di Sanità Pubblica della Contea di Spalato e Dalmazia con il sostegno finanziario della città di Spalato – che ha lo scopo di incoraggiare la vaccinazione contro il Covid-19 a livello locale e di contea.

Dal primo giugno allentamento delle misure

Il vice primo ministro Davor Božinović. ha annunciato anche il possibile allentamento delle misure epidemiologiche a partire dal primo giugno. “Dato che il numero di pazienti positivi al Covid-19 è in calo negli ultimi giorni, si stanno facendo i preparativi appropriati per un possibile allentamento delle misure epidemiologiche a partire dal primo giugno. Sono stati quindi implementati dei progetti pilota di eventi”.

Il primo è stato un ricevimento aziendale, tenutosi il 13 maggio, al quale hanno partecipato persone vaccinate con due dosi. Il secondo è stato una cerimonia di matrimonio, che ha riunito circa 120 partecipanti e si è svolta il 15 maggio. Erano presenti persone che hanno ricevuto due dosi di vaccino, guarite dal Covid-19 entro 180 giorni o che avevano esibito un test PCR negativo o un test rapido non più vecchio di 48 ore. Dopo una settimana, ai partecipanti sarà effettuato un test PCR e se si scoprirà che non c’è stata trasmissione del virus, verranno presi in considerazione modi per allentare le misure relative a questi eventi.

You may also like