In evidenza News

Francia, dalla fusione di due federazioni regionali nasce la Fédération HPA dell’Occitania

single-image

Lo scorso 23 gennaio il settore francese delle vacanze all’aria aperta ha salutato la nascita di una nuova organizzazione sindacale nella regione dell’Occitania: dalla fusione delle federazioni delle strutture ricettive del Languedoc-Roussillon e del Midi-Pyrénées è nata la Fédération de l’hôtellerie de plein air Occitanie (FHPA Oc). Una tappa significativa per i professionisti del settore che ora possono contare su un sindacato più grande e rappresentativo, costituito da 850 membri distribuiti su 1.300 campeggi.

La FHPA Oc assumerà quindi ancora di più il ruolo chiave di interlocutore con le istituzioni e gli organi amministrativi. Ricordiamo anche che l’Occitania è la regione francese con il maggior numero di campeggi (1.300 strutture con circa 160.000 piazzole), e nel 2023 ha registrato ben 29 milioni di pernottamenti, contribuendo a un fatturato complessivo di 925 milioni di euro.

A firmare l’accordo di fusione sono stati Philippe Robert, ex presidente della federazione HPA Languedoc-Roussillon, e ora presidente della nascente FHPA Oc, e Angel Fernandez, suo omologo del sindacato Midi-Pyrénées, ora vicepresidente della nuova entità. A collaborare con loro saranno i 40 membri del Consiglio di amministrazione e un Comitato esecutivo eletto per la gestione quotidiana dell’associazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like