In evidenza News

L’autorità francese per la concorrenza subordina l’operazione ECG-Vacanceselect ad alcune condizioni

L’Autorità francese per la concorrenza, dopo sette mesi dalla richiesta, ha autorizzato, subordinatamente a condizioni, l’acquisizione del gruppo Vacanceselect (Tohapi, Vacanceselect, Canvas Holidays, Selectcamp) da parte del gruppo European Camping Group (Homair, Eurocamp, Roan, Marvilla, Palmier Océans, Camping Vision).

single-image

L’Autorità francese per la concorrenza, dopo sette mesi dalla richiesta, ha autorizzato l’acquisizione del gruppo Vacanceselect da parte di European Camping Group (ECG), ma solo se verranno rispettate alcune condizioni. L’unione di ECG (Homair, Eurocamp, Roan, Marvilla, Palmier Océans, Camping Vision) e Vacanceselect (Tohapi, Vacanceselect, Canvas Holidays, Selectcamp) creerà un unico grande gruppo nel settore delle strutture ricettive all’aria aperta in Francia, con oltre 400 destinazioni (circa 54.000 piazzole) e quasi cento campeggi propri, che rappresentano l’11% della quota di mercato in Francia. Per questo l’Autorità francese per la concorrenza ha studiato la fusione rispetto al mercato esistente prima di prendere una decisione in merito.

Due mercati da salvaguardare

ECG e Vacanceselect operano nel settore della ricettività all’aria aperta, sia come gestori di campeggi in quanto proprietari, sia di campeggi di proprietà di terzi con contratti di tour operator e agenzia di viaggio online specializzate nel settore. Date le due fette di mercato coperte dai due gruppi l’Autorità ha esaminato entrambe attraverso test di mercato e colloqui con i campeggi concorrenti delle parti per individuare possibili rischi di danni alla concorrenza.

Gestione dei campeggi

Le informazioni raccolte hanno permesso di stabilire che le problematiche maggiori sono nella gestione dei campeggi a livello locale, nello specifico nella zona dell’Alta Provenza e di La Croix du Vieux Pont. In queste aree, l’operazione avrebbe probabilmente ridotto la concorrenza e portato a un aumento dei prezzi o a una riduzione della diversità dell’offerta a scapito dei consumatori. Per evitare tali rischi, ECG si è impegnata a vendere un campeggio situato nella zona di Prés du Verdon (Alpi dell’Alta Provenza) e a stipulare un contratto con un campeggio terzo per la gestione di 27 piazzole attrezzate di alto livello nella zona di La Croix du Vieux Pont (Aisne).

Mercato dei tour operator

Sono stati invece esclusi rischi di danno alla concorrenza sul mercato dei tour operator e sul mercato dei servizi di agenzia di viaggio online specializzati in campeggi, date le moderate quote di mercato dei due gruppi e la presenza di un numero molto elevato di operatori nazionali, come i gruppi Capfun, Yelloh! Village, Siblu e Sandaya.

You may also like