In evidenza News

Il gruppo Septeo acquisisce Sequoiasoft, leader europeo del software nel settore alberghiero

single-image

L’editore di software Septeo punta a diventare uno dei principali attori del mercato europeo dell’ospitalità grazie all’acquisizione di Sequoiasoft, storica azienda francese di software per la gestione, le operazioni e il marketing per i settori della ricettività (hotel, residence, villaggi turistici e campeggi), della ristorazione e del benessere, che opera nel settore da oltre 40 anni.

Septeo, azienda francese con sede a Montpellier, si è rivolta finora ai professionisti del settore immobiliare e legale, ma con l’acquisizione di tutti gli asset del gruppo Sequoiasoft – compresi Sequoiasoft France, Sequoiasoft Spagna e la holding Neo Hospitality – mette a segno una mossa strategica che le permette di fare il suo ingresso nel mondo dell’ospitalità e del turismo, inserendosi al contempo nel mercato spagnolo.

Condivisione di valori e obiettivi

Sequoiasoft – azienda che ha fatturato 35 milioni di euro nel 2022 e conta 400 dipendenti tra Francia e Spagna – propone soluzioni software avanzate che coprono l’intero percorso del cliente, dalla prenotazione online alla gestione dei servizi di ristorazione e benessere. Con la sua acquisizione, Septeo integra queste capacità nel proprio portafoglio.

Il nuovo gruppo mira a imporsi rapidamente sul mercato europeo grazie alle sinergie create dall’acquisizione: il potenziamento delle risorse umane e organizzative permetterà di sviluppare il portafoglio software Sequoiasoft per alberghi, ristoranti, residence, villaggi vacanze, campeggi e centri benessere; l’implementazione di nuove tecnologiesviluppate dal gruppo Septeo nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale, della cybersicurezza, della firma elettronica e della fatturazione elettronica contribuirà invece a offrire soluzioni sempre all’avanguardia.

Septeo è di gran lunga la scelta migliore possibile per consentirci di accelerare ulteriormente la nostra strategia di crescita”, ha dichiarato Patrice Guyot, presidente di Sequoiasoft e Neo Hospitality. Ma è anche una scelta di cuore: “Non avrei potuto affidare Sequoiasoft, il frutto del lavoro dei miei collaboratori da oltre 20 anni, i nostri progetti e le nostre ambizioni che nelle mani di parti interessate che condividono gli stessi valori umani e del lavoro che noi“.

Soddisfazione anche da parte di Hugues Galambrun, fondatore e CEO di Septeo: “La crescita del gruppo passa anche attraverso la diversificazione delle nostre attività in nuovi settori e lo sviluppo internazionale. L’acquisizione del gruppo Sequoiasoft ci apre il mercato dell’ospitalità, rafforzando così la nostra promessa di essere presenti durante i momenti essenziali delle nostre vite, sviluppando al contempo la nostra presenza in Spagna”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like