In evidenza News

Il tour operator olandese Vacansoleil chiede al tribunale la sospensione dei pagamenti

single-image

Vacansoleil, tour operator europeo che offre vacanze in campeggio di lusso a prezzi accessibili, ha chiesto al tribunale olandese la sospensione dei pagamenti. Degli amministratori fiduciari lavoreranno insieme alla direzione per esaminare le opzioni future per le attività dell’azienda. Vacansoleil è stata fondata nel 1969 e oggi impiega quasi 300 persone.

Vacansoleil è stata sottoposta a forti pressioni nell’ultimo periodo”, si legge in un comunicato stampa pubblicato sul sito aziendale. “Da tempo, la società fronteggia un debito elevato. Inoltre, durante la pandemia, le vendite di vacanze in campeggio sono crollate e si sono dovuti reperire ulteriori finanziamenti. Negli ultimi mesi Vacansoleil ha registrato problemi causati dalla combinazione di aumento dei tassi di interesse, inflazione e necessità di ripagare i debiti legati alla pandemia. Negli ultimi anni sono state adottate diverse misure per ridurre il debito, abbassare i costi e aumentare il fatturato. Nell’ultimo periodo è stata avviata anche la ricerca di un possibile acquirente, ma i negoziati sono falliti all’ultimo momento. Ulteriori opzioni saranno esplorate insieme agli amministratori fiduciari”.

Nominati gli amministratori fiduciari

Il tribunale del Brabante Orientale ha nominato fiduciari Ben Arends e Lodewijk Hox. La preoccupazione immediata degli amministratori e della direzione di Vacansoleil è per i dipendenti e gli ospiti dei campeggi che si trovano attualmente in vacanza o che devono partire a breve. Gli amministratori hanno iniziato a studiare le opzioni future per l’organizzazione Vacansoleil. Mercoledì i dipendenti sono stati aggiornati sulla situazione, mentre vengono contattati gli ospiti e chi sta per partire.

Poiché si tratta di ospiti internazionali che hanno viaggiato o devono ancora viaggiare in diversi paesi europei, è complesso offrire informazioni chiare e immediate a tutti“, ha affermato il fiduciario Arends. “Intendiamo fare chiarezza a breve per quanto riguarda le vacanze in corso e quelle che inizieranno nei prossimi giorni. Il contact center clienti di Vacansoleil cerca di assistere gli ospiti con consigli, assistenza e, se possibile, soluzioni su misura”.

Vacansoleil ha creato una pagina FAQ per rispondere ai dubbi dei campeggiatori. In sostanza, chi è in vacanza adesso può continuare il viaggio, ma chi ha prenotato non può né modificare la prenotazione né cancellarla. L’azienda promette di contattare tutti i suoi clienti nel più breve tempo possibile. Chi è in possesso di un voucher per ora non può utilizzarlo.

Vacansoleil è specializzata in vacanze in campeggio da oltre 50 anni. Ogni anno quasi mezzo milione di ospiti vanno in vacanza con Vacansoleil in 22 paesi europei. La sede centrale si trova a Eindhoven, Paesi Bassi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like