Dati e ricerche In evidenza News

Secondo un’indagine realizzata dall’ACSI, il 6,5% dei nuovi veicoli dedicati al traino è elettrico

single-image

L’ACSI ha intervistato quasi 4.000 proprietari di caravan per redigere la sua consueta indagine annuale sui veicoli che trainano. Il sondaggio ha interessato il mercato olandese e tedesco e ha permesso di stilare una classifica delle marche e dei modelli più diffusi nel 2023. I dati raccolti confermano il predominio dei SUV (nella top 10 delle auto da traino solo una non lo è), ma l’aspetto più interessante che emerge dalla ricerca è un altro e riguarda l’elettrificazione in corso in questo mercato, che ha preso un certo slancio rispetto al 2022.

La ricerca ha messo in evidenza, infatti, l’avanzata dell’auto elettrica tra i proprietari di caravan: secondo i dati raccolti da ACSI, infatti, il 6,5% dei nuovi veicoli scelti per il traino nel 2023 è a trazione elettrica, con Hyundai Ioniq 5, Tesla Model Y e Volvo XC40 che si sono imposti quali modelli più popolari.

Secondo Ramon Van Reine, CEO di ACSI, si tratta di uno sviluppo incoraggiante se si pensa che, appena un anno prima, questa quota era solo del 2%. Inoltre, solo in minima parte si tratta di auto elettriche aziendali, per cui i proprietari di caravan fanno questa scelta come acquirenti privati.

Ben due terzi delle auto immatricolate nel 2023 per il traino è costituito da ibride (plug-in),” ha commentato Van Reine, “e questo fa sì che quasi tre quarti delle auto trainanti acquistate di recente abbiano una qualche forma di propulsione elettrica a bordo. Il ruolo del diesel sembra essersi esaurito nelle nuove vendite, con appena l’1,6%”.

I possessori di caravan si preparano dunque ad abbracciare la transizione ecologica, anche se ancora con qualche perplessità. Se da un lato le auto elettriche omologate per il traino sono sempre più numerose e in grado di trainare pesi considerevoli, dall’altro persiste il problema dell’autonomia limitata, accentuato dal peso extra della caravan. Nonostante queste sfide, però, i risultati del sondaggio ACSI indicano chiaramente che la strada verso lelettrificazione è ormai tracciata anche nel settore dei viaggi in roulotte.

Photo credit: ACSI

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like