In evidenza News

SUN Beach&Outdoor Style 2020 è pronto: dal 16 ottobre alla Fiera di Rimini

single-image

L’appuntamento con la 38ª edizione di SUN Beach&Outdoor Style 2020 si avvicina. Dal 14 al 16 ottobre le porte del quartiere fieristico di Rimini si apriranno per ospitarlo in contemporanea al TTG Travel Experience e a Regeneration! by SIA. Dopo essere stati sottoposti a uno stress test basato su molteplici idee che hanno generato elementi contradditori, l’outdoor e il balenare sono stati i primi cluster turistici messi alla prova del Covid. È grazie all’ascolto delle competenze di settore che è stato possibile respirare un più genuino approccio alla vacanza all’aria aperta: il tocco umano nell’accoglienza è quello che SUN è ormai pronto a condividere con gli operatori del settore.

Al SUN Beach&Outdoor Style 2020, di cui Camping Business è media partner, ci sarà molto spazio per tutte le tematiche legate al campeggio. Chic o spartano, minimale o glamping: per la vacanza a contatto con la natura non c’è una scelta esclusiva, vincono le sfumature. Notoriamente parla molto estero, ma il campeggio è maturo per incontrare l’esigenza di stile dei turisti italiani e risponde con un servizio che niente ha da invidiare all’hôtellerie o ai resort.

Al Salone organizzato da Italian Exhibition Group dedicato alle tendenze del turismo balneare e all’aperto, FAITA-Federcamping popolerà una delle due arene con una serie di convegni per immaginare il futuro prossimo di un settore che alimenta la curiosità di interior designer di fama internazionale.

Nella FAITA Arena, nel padiglione D3 del quartiere fieristico di Rimini, si parlerà del valore del verde in termini di vero e proprio asset per le imprese turistiche open air con la presentazione del manuale realizzato con EBNT, della sfida del dopo Covid sia per il marketing del settore che per valorizzare gli aspetti di vacanza sicura, di strumenti assicurativi tagliati su misura per i campeggi, Soprattutto, il turismo open air si laurea segmento di analisi accademica con una ricerca condotta da quattro centri universitari, per conto di FAITA-Federcamping, sui settori del marketing, della domanda, dell’offerta e dell’assetto normativo.

Infine, per dare ai visitatori del SUN 2020, due esempi di che cosa significhi ai massimi livelli il glamping, sono stati previsti due allestimenti di veri e propri salotti nella natura: gli ambienti firmati da due architetti che nel glamping hanno aggiunto un tocco creativo che incontra volentieri la richiesta di alta qualità nei materiali, comfort ed equilibrio del pubblico italiano. Nisi Magnoni e Gian Paolo Venier, designer cosmopoliti, entrambi con studio a Milano, danno due interpretazioni di che cosa voglia dire integrare nella natura ambienti ospitali e raffinati che fondono con sobrietà tecnologia e bellezza.

Come per tutte le manifestazioni fieristiche IEG, gli spazi di SUN Beach&Outdoor Style 2020 sono stati progettati secondo il protocollo #safebusiness che garantisce la partecipazione in piena sicurezza di espositori e visitatori. Dagli spostamenti dagli hotel alla fiera, ai dispositivi di sicurezza individuale, alla sanificazione costante degli ambienti, ai titoli di accesso dematerializzati, alle app “salta fila” per la ristorazione sino al guardaroba con ciclo automatico.

You may also like