In evidenza News

Vacanze di Pentecoste: ADAC consiglia di prenotare il campeggio prima di partire

single-image

Questa domenica è iniziato per i tedeschi il primo, vero periodo di vacanza che coincide con la festività della Pentecoste. La voglia di viaggiare e di riappropriarsi di una parte di normalità è molto grande, come del resto un po’ dovunque. Merito anche degli allentamenti alle restrizioni che il governo ha recentemente applicato, grazie ai quali i turisti germanici sono esentati dall’obbligo di quarantena di dieci giorni dopo essere rientrati dall’estero. Quindi, da parte di chi possiede un veicolo ricreazionale, c’è stata una grande richiesta di campeggi sia in Germania sia in Europa.

Vista l’impennata nella domanda Uwe Frers, managing director di ADAC Camping, consiglia a chi non è ancora partito, ma ha intenzione di farlo, di prenotare. “Prenota prima, poi vai! Su PiNCAMP, il portale dei campeggi dell’ADAC, i campeggiatori possono ancora trovare piazzole libere. Basta inserire la regione di destinazione e le date del viaggio e tutti i camping ancora disponibili vengono visualizzati e possono essere prenotati immediatamente”.

Secondo una valutazione attuale dei dati di utilizzo su PiNCAMP.de, i campeggi nel nord e nel sud della Germania sono particolarmente richiesti. La domanda si è concentrata in Schleswig-Holstein (30% degli utenti), Baviera (18%), Bassa Sassonia (12%) e Baden-Württemberg (10%). Quindi chi cerca piazzole libere ha maggiori probabilità di trovarle negli stati federali meno frequentati, come Assia, Renania-Palatinato, Brandeburgo, Turingia, Sassonia o Sassonia-Anhalt (tra l’1% e il 4%).

Se non si trova il posto giusto in Germania, come consiglia Uwe Frers, si può prenotare all’estero. “Ci sono molte più possibilità nei paesi vicini. Con oltre 2.200 campeggi in Germania e in Europa, che possono essere prenotati online, ogni campeggiatore dovrebbe essere in grado di trovare il proprio posto su PiNCAMP.de”. Un altro consiglio importante è quello, prima di iniziare il viaggio, di informarsi sulla situazione attuale dei campeggi in Germania e in Europa, accedendo alla pagina Camping and Corona News di PiNCAMP

You may also like