In evidenza News Persone Video

Marcel Zysset, SwissCamps

single-image

Un 2023 che si è rivelato un’ottima stagione, con un incremento del 12% rispetto al 2022, e oltre cinque milioni di notti. Di fronte, un 2024 che promette molto bene, con tedeschi, olandesi, francesi e italiani pronti a tornare in modo importante in Svizzera. Ne abbiamo parlato con Marcel Zysset, presidente di SwissCamps, l’associazione svizzera dei campeggi, che ci ha dato la sua visione della destinazione Svizzera e delle sfide e delle aspettative che lo attendono nel breve e medio termine.

Una breve intervista della serie Conversazioni @ Camping Business per conoscere meglio il Paese elvetico e le sue potenzialità. In un panorama europeo dove per il camping si tende più facilmente a parlare dei Paesi mediterranei, ecco un quadro dipinto dal presidente dell’associazione che rappresenta circa 200 strutture ricettive all’aria aperta, la metà di quelle presenti in Svizzera.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like