Eventi In evidenza News

Svelato il programma del primo Congresso dei Campeggi della Catalogna, dal 25 al 26 aprile

single-image

Si avvicina l’appuntamento con il 1° Congresso dei Campeggi della Catalogna, che si svolgerà Il 25 e 26 aprile al Vilanova Park Camping di Vilanova i la Geltrú (Barcellona). Si tratta di un evento storico, organizzato dalla Federazione Catalana dei Campeggi (FCC), che si focalizzerà su tre temi fondamentali per il futuro del settore: la sostenibilità, con uno sguardo attento al cambiamento climatico, la digitalizzazione e il dialogo a livello europeo sulle future tendenze.

L’obiettivo degli organizzatori è quello di unire i campeggi della regione, valorizzando il marchio “Càmpings de Catalunya”, e di sensibilizzare il pubblico e le amministrazioni sul ruolo distintivo dei campeggi all’interno del settore turistico e dell’economia catalana. Va ricordato che la Catalogna è una delle principali destinazioni per le vacanze all’aria aperta in Europa, con un’offerta di 351 campeggi e 271.419 posti, con oltre 13.500 occupati.

Gli eventi in programma

Il programma della due giorni congressuale è ricco di presentazioni e dibattiti, oltre a un workshop in cui una ventina di aziende mostreranno le loro ultime innovazioni in ambito di attrezzature e servizi per i campeggi. Gli incontri, come detto, verteranno su tre aspetti su cui si gioca il futuro del settore: il cambiamento climatico e la capacità dei campeggi ad adattarsi, la digitalizzazione e i trend futuri a livello europeo, con i rischi da affrontare ma anche le nuove opportunità da cogliere.

Il primo giorno sarà presentato il rapporto “Campeggi in Catalogna: impatto economico, dati rilevanti e benefici sostenibili”; si proseguirà poi con due tavole rotonde, “Cambiamenti climatici e settore dei campeggi: rischi e opportunità” e “Il campeggio del futuro: esplorazione di soluzioni sostenibili e innovative“, e con una presentazione dedicata alle “Sfide e opportunità della digitalizzazione per il settore dei campeggi”.

Il secondo giorno è dedicato al confronto a livello europeo tra gli operatori del settore sul futuro dell’open-air. Alla tavola rotonda intitolata “Prospettive chiave” parteciperanno PiNCAMP, ACSI e l’Università di Rijeka, Croazia; mentre il dibattito “Dialogo europeo” vedrà la partecipazione della federazione italiana dei campeggi FAITA-Federcamping, della spagnola FEEC e della catalana FCC.

Ci sarà spazio anche per celebrare le personalità di spicco del settore durante la serata del 25 aprile che vedrà lo svolgersi del 1° Gala dei Campeggi Catalani. Durante la cena saranno consegnati, infatti, alcuni premi alle persone e alle imprese che si sono distinte per il loro contributo allo sviluppo del settore.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like